Home > Destinazioni > Uzbekistan > UZBEKISTAN “I gioielli dell’Asia Centrale”

UZBEKISTAN “I gioielli dell’Asia Centrale” - 8 Giorni

Un viaggio magico che vi permetterà di visitare le leggendarie città carovaniere di Samarcanda e Bukhara ed il gioiello dell’Asia centrale: la mitica città museo di Khiva. Nel 1300 Samarcanda e Bukhara rappresentavano le tappe fondamentali per le lunghe carovane che trasportavano seta e spezie. Dopo 700 anni in questi luoghi risuonano ancora storie e leggende di mercanti e viaggiatori. Scopritelo voi stessi!

Condividi su:
Day 1
Domenica 29 settembre 2019: CUNEO - MILANO – URGENCH

Gli orari ed i luoghi di partenza in pullman privato da Cuneo e da altre località per l’aeroporto di Milano Malpensa, verranno comunicati con la circolare informativa alcuni giorni prima. Arrivo in aeroporto, disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza con volo di linea per Urgench. Pernottamento a bordo.

Day 2
Lunedì 30 settembre 2019: URGENCH - KHIVA (30 km)

Pensione completa. Arrivo a Urgench nella prima mattinata. Incontro con la guida locale e trasferimento a Khiva, la più bella città dell’Asia Centrale, perché intatta, con imponenti monumenti in stile iranico decorati con mattonelle invetriate celesti e turchesi. La vecchia cittadella dimora dei Khan appare al visitatore come un museo all’aperto che vive e palpita attraverso la gente locale, i tanti negozietti, il mercato ed i suoi monumenti storici. E’ la più isolata tra le città della Via della seta, attorniata dal deserto e circondata da possenti mura di fango, ma rimane la più completa. Al suo interno ci sono decine di moschee con interessanti colonne in legno finemente scolpite, portali ricoperti di maiolica blu, torri e minareti in maioliche azzurre che formano disegni e ricami. Arrivo in hotel. Dopo la prima colazione inizio delle visite previste: la madrassa Mukhammad Aminkhan, Kalta Minor, il complesso Kuhna Ark, la madrassa Mukhammad Rakhimkhon, il mausoleo Pakhlavan Makhmud, il minareto e la madrassa Islom Khodja, la moschea Juma Masjid, il palazzo Tosh-hovli. Pranzo in ristorante in corso di escursione. Al termine delle visite cena in ristorante. Rientro in hotel, sistemazione nelle camere riservate e pernottamento.

Day 3
Martedì 1 ottobre 2019: KHIVA - BUKHARA (480 km – circa 7/8 ore di viaggio)

Pensione completa. Partenza in pullman per Bukhara, attraversando il Kyzil Kum (Deserto Rosso). Il viaggio dura circa sette ore percorrendo un tratto dell’antica Via della Seta effettuando delle soste lungo il percorso. Pranzo con cestino o in ristorante lungo il percorso. Arrivo a Bukhara nel tardo pomeriggio, sistemazione in hotel e pernottamento.

Day 4
Mercoledì 2 ottobre 2019: BUKHARA

Pensione completa. Intera giornata dedicata alla visita guidata della città, antica di oltre 2500 anni con un passato glorioso, come capitale del regno Samanide e come massimo centro della sapienza antica. Il suo centro storico è praticamente intatto, centinaia di moschee con minareti e cupole ricoperte di maioliche azzurre si fanno ammirare per la raffinatezza dei decori. La fortezza Ark, la moschea Bolo Khauz, i mausolei Ismoil Somoni e Chashmai Ayub, il complesso Poi Kolon che consiste nella moschea Kolon, minareto Kolon e la madrassa Mir-Arab, le madrasse Ulugbeg e Abdulazizkhan, le gallerie commerciali, il mercato antico della seta, la moschea Magoki Attori e il complesso Lyabi-Hauz. Cena in una madrassa con spettacolo folcloristico. Pernottamento in hotel.

Day 5
Giovedì 3 ottobre 2019: BUKHARA – SHAKHRISABZ - SAMARCANDA (430 km)

Pensione completa. Dopo la prima colazione partenza per Samarcanda, con sosta lungo il percorso per la visita della città di Shakhrisabz. La visita include: il Palazzo imperiale Aksaray con la bellissima e gigantesca porta di entrata alta 40 metri e ricoperta da una filigrana di mosaici bianchi, oro e blu; il mausoleo Kok Gumbaz; i Complessi Dorut-Saodat e Dorut-Tillavat. Al termine proseguimento per Samarcanda lungo l’antica via carovaniera. All’ arrivo, sistemazione in hotel e pernottamento.

Day 6
Venerdì 4 ottobre 2019: SAMARCANDA

Pensione completa. Intera giornata dedicata alla visita guidata della città, soprannominata la perla dell’est, centro dell’universo e gioiello dell’Islam. Le sue origini risalgono al V sec. a.C., da allora la città ha avuto fasi alterne di splendore con Tamerlano e decadenza con invasioni e devastazioni come quella di Gengis Khan. La visita include: il mausoleo Gur-Emir, la piazza Registan (la madrassa Ulugbek, la madrassa Sher-Dor e la madrassa Tillo Kori, la moschea Bibi-Khanim la più grande dell’Asia centrale tutta blu e turchese), il bazar, l’osservatorio astronomico medievale di Ulugbek. Pernottamento in hotel.

Day 7
Sabato 5 ottobre 2019: SAMARCANDA - TASHKENT (300 km - circa 5/6 ore di viaggio)

Pensione completa. Mattinata dedicata al proseguimento delle visite previste a Samarcanda con il museo Afrosiab, l’Osservatorio di Ulughbek e la necropoli Shakhi-Zinda. Al termine partenza in pullman per Tashkent. Arrivo e sistemazione in hotel. Pernottamento.

Day 8
Domenica 6 ottobre 2019: TASHKENT - MILANO - CUNEO

Dopo la prima colazione in hotel, mattinata dedicata alle visite previste a Tashkent: la città vecchia, la madrassa Barakkhan, la moschea Tilla Sheikh, il Corano sacro, la piazza di Amir Temur, il teatro di Alisher Navoi, il Museo dell’arte applicata ed alcune fermate della metropolitana. Trasferimento in aeroporto e partenza per il volo di rientro a Milano. All’arrivo trasferimento in pullman riservato a Cuneo.

La quota comprende:

  • Trasferimento in pullman riservato Cuneo/Milano a/r (minimo 10 persone, in caso di numero di partecipanti minore, il trasferimento è garantito, ma verrà richiesto un supplemento) – Volo di linea diretto da Milano a/r - Trasferimenti interni in bus come da programma - Sistemazione in hotel 4 stelle, 3 stelle a Urgench/Khiva - Trattamento di pensione completa come da programma - Visite ed escursioni con guida/accompagnatore parlante italiano come da programma - Ingressi ai monumenti come da programma - Assicurazione medico-bagaglio Allianz Global Assistance – Accompagnatore dall’Italia (minimo 25 partecipanti) - Kit da viaggio

La quota non comprende:

  • Tasse aeroportuali: € 260,00 circa (da riconfermare all’emissione del biglietto aereo) – Visto consolare collettivo: € 30,00 – Assicurazione annullamento Allianz Global Assistance – Pasti non menzionati - Bevande ai pasti - Mance - Extra personali e tutto quanto non espresso nella voce "la quota di partecipazione comprende"
Expand/Close
Per l'ingresso in Uzbekistan è necessario il visto consolare?

Si per l'ingresso in Uzbekistan è necessario il visto consolare, circa cinquanta giorni prima della partenza il CTAcli Vi contatterà per disposizioni in merito.

Prezzo EUR€1.475/persona
1.475
Total1.475 EUR
scarica

Informazioni sul viaggio

  • € 365,00
  • € 260,00
  • € 30,00
  • Passaporto individuale con validità di almeno 6 mesi dalla data di rientro del viaggio.
  • Voli di linea da Milano a/r
  • Trasferimento da Cuneo all'aeroporto di Milano a/r + bus in loco
  • Minimo 25 partecipanti
  • 29 settembre 2019
  • € 280,00
  • Il programma è indicativo e potrebbe subire delle modifiche relativamente all’ordine di svolgimento delle visite ed escursioni previste, ferma restando la loro effettuazione.