Home > Destinazioni > INDIA > INDIA DEL SUD: TAMIL NADU E KERALA

INDIA DEL SUD: TAMIL NADU E KERALA

Per gli amanti dell’Oriente e non solo per loro, un viaggio nell’India del Sud è un’occasione da non perdere, per la storia millenaria, le antiche tradizioni religiose ed una cultura ricca di fascino. Sapranno affascinarVi i superbi paesaggi del Kerala, la vegetazione tropicale, i templi dravidici del Tamil Nadu, le vacche sacre e gli elefanti, i guru e i sari multicolori che esaltano l’India più vera.

PRENOTAZIONI ENTRO IL 12 LUGLIO 2019!!!

Condividi su:
Day 1
1° GIORNO: CUNEO – MILANO – DELHI - MADRAS (CHENNAI)

Gli orari ed i luoghi di partenza in pullman riservato da Cuneo per l’aeroporto di Milano, saranno comunicati con la circolare informativa qualche giorno prima. Partenza da Milano con volo di linea per Chennai via Delhi. Pasti e pernottamento a bordo.

Day 2
2° GIORNO: CHENNAI

Cena e pernottamento. Arrivo nel primo pomeriggio a Chennai la capitale del Tamil Nadu, tipicamente indiana nonostante sia il più antico insediamento britannico. Disbrigo delle formalità di ingresso e trasferimento in città dove è previsto un giro orientativo prima del trasferimento in hotel. Visita al tempio Sri Kapaleeswarar con belle sculture, tra cui gli idoli in bronzo dei 63 Nayammar ed il coloratissimo gopuram (alta torre piramidale) caratteristico dell’architettura dravidica. A ricordare il passato coloniale solamente la Cattedrale ed il Fort St. George, costruito dalla compagnia inglese delle Indie Orientali nel 1645. Rientro in hotel.

Day 3
3° GIORNO: CHENNAI – KANCHIPURAM - CHENNAI

Pensione completa. Partenza al mattino per l’escursione a Kanchipuram, “la città d’oro”, una delle sette città sacre dell’India induista, dove si possono visitare numerosi templi indù costruiti in epoche diverse e sacri a Shiva e Vishnu. Nel momento di massimo splendore del regno Pallava ne divenne capitale e furono costruiti alcuni dei templi più importanti; conquistata in seguito dai Chola, nel XIV sec. passò sotto il raja di Vijayangar. Contesa da inglesi, francesi e musulmani nel periodo coloniale, oggi Kanchipuram è famosa per il suo patrimonio monumentale e per le raffinatissime sete tessute a mano. I suoi templi hindu più noti sono: il Tempio Sri Ekambaranathar, dedicato a Shiva, il cui gopuram con i suoi 57 metri è uno dei più alti dell’India del Sud, il Tempio Kailasanatha, il più antico della città, costruito da uno dei re pallava alla fine del VII sec., il Kamanakshi Amman dedicato alla dea Parvati ed il Tempio Vaikunta Perumal. Rientro nel pomeriggio a Chennai.

Day 4
4° GIORNO: CHENNAI – MAHABALIPURAM - PONDICHERRY

Pensione completa. Dopo la prima colazione partenza per Mahabalipuram, importante centro portuale, prestigioso centro d’arte, di religione e di potere al tempo dei Pallava, la prima dinastia di un certo rilievo dopo la caduta dell’impero Gupta. Molto interessanti i suoi templi situati sulla spiaggia, erosi dal vento e dalla sabbia, ed i piccoli templi rupestri: il grande bassorilievo Arjuna’s Penance con figure di dei, uomini, animali e altre creature semidivine, il Ganesh Ratha ed i mandapam (piccoli santuari) sulle colline circostanti. Il “Tempio sulla Spiaggia”, o Shore Temple, eretto tra VII e VIII secolo e dedicato a Shiva, è l’unico rimasto di sette templi erosi a poco a poco dal mare e dalla salsedine. I cosiddetti “Cinque Ratha”, magnifico saggio di architettura pallava, sono un gruppo di templi monolitici a forma di carri processionali. Prototipi dei templi dravidici, ne mostrano tutti gli elementi caratteristici. Visita dei vari complessi templari. Pranzo in ristorante e proseguimento del viaggio per Pondicherry. All’arrivo, sistemazione in hotel.

Day 5
5° GIORNO: PONDICHERRY – DARASURAM - TANJORE

Pensione completa. Pondicherry, fu capitale dell’impero coloniale francese nell’India del Sud. Visita della città di Pondicherry, ex colonia francese volontariamente rilasciata all’India nei primi anni ’50 e che ha subito, in questi ultimi tempi, restauri intensivi. Visita dell’antico quartiere francese, della Chiesa del Sacro Cuore e dell’Ashram di Aurobindo, istituzione celeberrima in tutta l’India e in Occidente. Proseguimento del viaggio per Tanjore. Lungo il tragitto è prevista una sosta a Gangaikondacholapuram, paesino dove si trova questo imponente tempio in pietra risalente al XI secolo con sorprendenti sculture murali, immense statue di tori e leoni, bronzi e statue di diverse divinità. Sosta successiva a Darasuram per la visita del tempio Airavateshvara, dedicato a Shiva, costruito da Raja Raja II tra il 1146 e il 1163, il terzo in grandezza tra i templi Chol e protetto dall’UNESCO. Al termine trasferimento a Tanjore, arrivo e sistemazione in hotel.

Day 6
6° GIORNO: TANJORE - TRICHY – TANJORE

Pensione completa. Mattinata dedicata all’escursione a Trichy (Tiruchirapalli). Il Tempio di Rock Fort, dedicato a Vinayaka, è appollaiato a 83 metri di altezza su un grande affioramento roccioso che troneggia sulla città vecchia. Il Tempio Sri Jambukeshwara, dedicato a Shiva e a Parvati, presenta cinque cerchie murarie concentriche e sette gopuram di dimensioni decrescenti mano a mano che si avvicinano al santuario interno. Sull’isola di Srirangam sorge il complesso di Ranganathaswami, magnifico tempio dedicato a Vishnu. Con i suoi 21 gopuram e oltre 60 ettari di estensione, è considerato il più grande complesso religioso del paese. Rientro a Tanjore, nel pomeriggio, visita della città con il famoso Tempio Brihadishwara, dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Nei secoli di maggior splendore era un importante centro culturale e religioso, politico ed economico, ed il fiore all’occhiello dell’architettura dell’epoca chola. Visita del Palazzo, caratterizzato da vasti corridoi e grandi sale, costruito a metà del XVI secolo, e della Galleria d’Arte con i bellissimi bronzi dell’epoca chola.

Day 7
7° GIORNO: TANJORE – MADURAI

Pensione completa. Dopo la prima colazione, partenza da Tanjore per Madurai. Arrivo e sistemazione in hotel. La città risalente al VI secolo a.C., è stata il centro fondamentale della cultura tamil ed è senz’altro una delle città più antiche dell’India e forse il luogo di pellegrinaggio più importante del Tamil Nadu. Pomeriggio dedicato alla visita della città: il Palazzo indo-saraceno di Nayak Tirumalai, costruito nel 1636, fu successivamente demolito e oggi rimangono soltanto l’ingresso, la sala principale e da ballo, il Gandhi Memorial Museum ed il Tempio Sri Meenakshi. Complesso templare costruito nel XVII secolo durante il regno di Tirumalai Nayak, ma la sua storia risale almeno a 2000 anni prima, all’epoca in cui Madurai era la capitale della dinastia pandya. Il complesso occupa una superficie di 6 ettari ed ha 12 gopuram riccamente decorati la cui altezza va da 45 a 50 metri. Un santuario, all’interno, è dedicato alla dea Meenakshi (una principessa Panda che conobbe l’amore con Shiva sul monte sacro Kailash) e l’altro santuario è intitolato a Shiva stesso. La sera, dopo cena, si ritorna al tempio dove viene eseguita musica devozionale e per osservare la cerimonia (puja) con la quale il simulacro della dea Meenakshi viene portata a letto presso Shiva. Pernottamento in hotel.

Day 8
8° GIORNO: MADURAI – PERIYAR

Pensione completa. Prima colazione in hotel. Si lascia il Tamil Nadu per lo Stato del Kerala che si trova nell’India sud occidentale: con i suoi 575 chilometri di costa bagnata dal Mare Arabico è un “paradiso tropicale” che prende il nome da “Kera”, la palma da cocco che qui cresce ovunque. Il Kerala è una striscia di terra fertile a ridosso dei Gati occidentali che per anni lo protessero dalle invasioni via terra. Il Parco nazionale di Periyar, una riserva naturale a 1.800 m di quota, si estende per 770 ettari ed è una splendida giungla di alberi sempreverdi e savana che offre asilo a molte specie di animali selvatici, soprattutto elefanti. E’ stata dichiarata zona protetta per tigri e leopardi. Arrivo e sistemazione in lodge. Nel pomeriggio escursione in barca sul lago omonimo dove si avrà la possibilità di osservare nel loro habitat naturale numerosi animali: elefanti, cinghiali, bisonti, scimmie, tigri, sambar (mammifero appartenente alla famiglia dei cervidi), oltre 300 specie di uccelli e altri animali endemici. Cena e pernottamento.

Day 9
9° GIORNO: PERIYAR – KUMARAKOM – ALLEPPEY - COCHIN

Pensione completa. Partenza per Kumarakom attraverso lo stato del Kerala, percorrendo strade di montagna ove si alternano foreste a piantagioni di caffè, tè, spezie, alberi da gomma e palme da cocco. Arrivo e imbarco per la crociera di 2/3 ore sui famosi “backwaters”, un vastissimo intreccio di canali, lagune e fiumi costeggiati da una natura lussureggiante, villaggi, risaie e palmeti. Pomeriggio di navigazione nei tranquilli canali osservando da vicino l’attività degli agricoltori sulle rive e la vita nei villaggi. Sbarco presso Alleppey e proseguimento in pullman per Cochin. Arrivo e sistemazione in hotel. Costruita su una fitta rete di isole e penisole, Cochin un tempo era un importante scalo marittimo portoghese e ancora oggi riveste un ruolo molto importante nel commercio nazionale ed internazionale. In serata si assiterà al suggestivo spettacolo di Katakhali. Questa danza è una delle massime espressioni artistiche dell’India meridionale e fonde elementi teatrali e musicali con narrazioni tratte dai testi sacri del Mahabarata e del Ramayana. Cena e pernottamento.

Day 10
10° GIORNO: COCHIN

Pensione completa. Cochin è la più importante città portuale dello stato del Kerala da secoli anche detta “perla del mare arabico”, venne colonizzata da portoghesi, olandesi, spagnoli ed infine inglesi. Cochin situata su una delle più belle baie naturali del mondo è costituita in parte dalla terraferma e parzialmente da isole che ne costituiscono il nucleo originario. In mattinata visita della città: la Sinagoga nell’interessante quartiere ebraico di Mattancherry, abitato dai discendenti degli esuli fuggiti dalla Palestina, uno dei centri del commercio delle spezie e dell’antiquariato; il palazzo Mattancherry costruito dai portoghesi nel 1557 su commissione del raja di Cochin, in seguito restaurato dagli olandesi, conserva al suo interno belle pitture murali; la spiaggia di Kochi dove si possono osservare numerose reti da pesca cinesi, introdotte in questa regione dai mercanti provenienti dalla corte di Kubilai Khan. Si tratta di enormi reti a bilanciere manovrate con abilità dai pescatori locali che ne tramandano i segreti; infine, visita del mercato locale e della Chiesa di San Francesco dove fu sepolto Vasco de Gama. Pomeriggio libero per visite facoltative o shopping. Cena in ristorante. Pernottamento in hotel.

Day 11
11° GIORNO: COCHIN – DELHI - MILANO

Dopo la prima colazione, trasferimento in tempo utile per la partenza del volo di linea per Milano via Delhi. Arrivo in serata, quindi trasferimento in pullman riservato a Cuneo.

LA QUOTA DI PARTECIPAZIONE COMPRENDE

  • trasferimento da Cuneo all’aeroporto di Milano Malpensa a/r (minimo 10 persone, in caso di numero di partecipanti minore, il trasferimento è garantito, ma verrà richiesto un supplemento); Trasporto aereo con voli di linea Air India via Delhi come da programma in classe economica; Trasferimenti aeroporto/hotel/aeroporto; Tour in pullman con aria condizionata; Sistemazione in hotel 4* sup/5 stelle e lodge nel Peryar; Trattamento di pensione completa dalla cena del 2° giorno alla prima colazione dell’ultimo; Guida accompagnatore parlante italiano per tutto il tour; Visite ed ingressi previsti dal programma; Assicurazione Allianz Global Assistance medico-bagaglio; Accompagnatore CTA dall’Italia (minimo 15 partecipanti); Kit da viaggio

LA QUOTA DI PARTECIPAZIONE NON COMPRENDE

  • (*) Le tasse aeroportuali; Il visto consolare indiano; Le bevande ai pasti; Le mance; Il facchinaggio; Assicurazione annullamento Allianz Global Assistance; Gli extra personali e tutto quanto non espressamente indicato alla voce "la quota di partecipazione comprende".
Expand/Close
QUALI SONO I DOCUMENTI NECESSARI PER QUESTO VIAGGIO?

In India è richiesto il PASSAPORTO INDIVIDUALE con 3 pagine libere consecutive valido almeno 6 mesi dalla data di partenza. E' necessario anche il VISTO CONSOLARE, per l'ottenimento del quale circa 40 giorni prima della partenza il CTAcli di Cuneo Vi contatterà per disposizioni in merito.

QUALI SONO LE DISPOSIZIONI SANITARIE NECESSARIE?

Non vi sono obblighi di vaccinazione. Si consiglia comunque di non dimenticare un buon repellente per insetti. E' consigliabile portarsi dall'Italia compresse contro eventuali disturbi gastro-intestinali, antinfluenzali e farmaci difficilmente reperibili sul posto. Raccomandiamo di bere solo bevande imbottigliate. E’ vivamente consigliato consultare con debito anticipo rispetto alla partenza il proprio medico di base.

Prezzo EUR€1.610/persona
1.610
Total1.610 EUR
scarica

Informazioni sul viaggio

  • 400,00
  • 110,00
  • 345,00
  • 510,00
  • MINIMO 10 PARTECIPANTI
  • 28 SETTEMBRE 2019
  • PASSAPORTO INDIVIDUALE
  • VOLI DI LINEA VIA DELHI
  • + 4 ORE 1/2 RISPETTO ALL'ITALIA
  • La quota è stata formulata in base alle tariffe aeree, ai cambi ed alle tasse in vigore al momento della stesura del programma (novembre 2018). Eventuali variazioni saranno immediatamente comunicate.